La politica dell’UE ha bisogno della partecipazione dei cittadini

Discutete con amici, familiari o conoscenti sul futuro dell’UE. Organizza la tua tavola rotonda privata – il tuo Parlamento europeo – dal 19 settembre al 22 novembre 2020.

ParlamentiCasa europei

EU-Politik braucht Bürgerbeteiligung

Diskutiere mit Familie, Freunden oder Bekannten über die Zukunft der EU. Organisiere Deine private Gesprächsrunde – Dein Europäisches HausParlament – vom 19. September bis zum 1. November 2020.

Europäische

HausParlamente

Risultati del 2° turno

Tematiche: Fondo per la disoccupazione, tassa sul CO2 e protezione delle frontiere

Dal 1° marzo al 14 aprile, oltre 1.500 cittadini hanno discusso le attuali questioni di politica europea in 260 ParlamentiCasa organizzati privatamente in tutta la Germania all’insegna del motto “Un’Europa che protegge”.

Un’ampia maggioranza dei ParlamentiCasa si è espressa a favore dell’introduzione di un fondo per la disoccupazione e di una tassa sul CO2 a livello europeo. Con il 68% e il 79% rispettivamente, gli parlamentari hanno così chiarito di volere un’unione più stretta su questi temi. Più della metà dei partecipanti ha ritenuto che la proposta di una tassa sulla CO2 non fosse sufficiente. Molto più controverso è stato il dibattito sul rafforzamento dell’agenzia per la gestione delle frontiere FRONTEX. Con 131 voti favorevoli, una maggioranza molto ristretta dei 260 ParlamentiCasa ha votato a favore della proposta.

Risposte dei candidati capo alle elezioni Ue19

Sven Giegold, I Verdi / The Greens / EFA

Nicola Beer, FDP / Renew Europe

Katarina Barley, SPD / S&D

Manfred Weber, CSU / PPE

Discutere il futuro della solidarietà europea

Il 3° turno dei ParlamentiCasa europei

La crisi della corona ha conseguenze sanitarie ed economiche di una portata senza precedenti. Nel corso del suo sviluppo, diverse idee ed esigenze dei paesi dell’UE sono emersi e ricordi dolorosi della crisi finanziaria sono stati risvegliati. Allo stesso tempo, sono state prese decisioni politiche di portata finora sconosciuta, il che ha reso evidente quanto sia grande il margine d’azione politico. La domanda sorge: quale valore dovrebbe avere la solidarietà nell’UE?

Discutere il futuro della solidarietà europea sulla base di tre sottoaspetti:

Solidarietà economica fra i Stati membri
Disuguaglianza sociale tra gli Stati membri
Il significato del cambiamento climatico nel contesto della giustizia intergenerazionale

Iscriviti e ospita

Registratevi qui e vi informeremo quando sarà aperta la registrazione per i ParlamentiCasa europei.

 

Dopo la registrazione riceverete un link di conferma via e-mail. Si prega di confermare la partecipazione aprendo il link.

Klicken Sie auf den unteren Button, um den Inhalt von t642131a2.emailsys1b.net zu laden.

Inhalt laden

Chi siamo

Pulse of Europe è un’iniziativa popolare indipendente e apartitica fondata a Francoforte sul Meno nel 2016. Il nostro obiettivo è quello di rendere visibile e udibile l’idea europea. Vogliamo contribuire a far sì che anche in futuro esista un’Europa unita e democratica, in cui il rispetto della dignità umana, lo Stato di diritto, la libertå di pensiero e azione, la tolleranza e il rispetto siano i fondamenti naturali della comunità.

Un progetto di

Pulse of Europe e.V.

Sostegno finanziario da

Supportato da

Federal Agency for Civic Education

Supportato da

Democracy International

openPetition

Pulse of Europe e.V.

Federal Agency for Civic Education

Democracy International

openPetition